I.S.A. acronimo di Image Studio Academy è un progetto ideato da Nicole Galante e Irene Grisolia. Nasce da un 'idea e dalla necessità di creare un luogo all'interno del quale la cura della persona e della propria immagine sia espressione del proprio benessere,esprimendo la propria autentica e vera identità.

Contattaci

Via Guglielmo Oberdan 265 R,
16167 Genova
Irene: +39 349 08 43 352
Nicole: +39 392 23 45 943
Email:info@imagestudioacademy.it

Blog

Home  /  Lifestyle   /  Come scegliere gli occhiali – parte seconda –

Come scegliere gli occhiali – parte seconda –

Dopo avervi dato qualche suggerimento in generale sulla scelta corretta degli occhiali, ora è arrivato il momento di andare nello specifico con le forme del viso.

Le forme del viso possono essere suddivise in forme morbide e forme spigolose..iniziamo dalle prime.

Tra i Visi morbidi Fanno parte di questa categoria i visi Ovali, Tondi e a Diamante.

Viso Ovale

E’ la forma del viso più facile da valorizzare, quella definita “Ideale”. L’importante per  questo viso è mantenere le proporzioni, evitate quindi occhiali troppo grossi, ma anche troppo piccoli. Tutte le forme vanno bene, ma le migliori sono quelle con angoli più squadrai e definiti.

Viso Tondo

Tra la categoria dei visi morbidi, quello tondo è sicuramente quello che lo interpreta meglio. Si tratta di un viso pieno, privo di spigoli e corto. L’occhiale ideale ha le forme squadrate e rettangolari. L’altezza delle lenti  deve essere ridotta per evitare di accorciare ulteriormente il viso. Divieto assoluto per occhiali dalle  forme rotonde che rischierebbero di enfatizzare la rotondità del viso.

Viso a Diamante

Si tratta di un viso dalla forma molto particolare, con zigomi alti e pronunciati, fronte stretta e mento sfuggente, stile Scarlett Johanson. Questo viso ha la fortuna di potersi permettere uno stile anche retrò/vintage con la forma a gatto!! In linea generale sono da preferire le linee tondeggianti, anche leggermente a farfalla.

Ora passiamo ai visi Spigolosi di cui fanno parte il viso Allungato, Viso Squadrato e il viso a triangolo inverso.

Viso Allungato

Si sviluppa in lunghezza con una forma un po rettangolare, essendo che gli zigomi non sono pronunciati, pensate a Liv Tyler. Le forme migliori sono quelle tondeggianti, che contrastano la spigolosità dei tratti del viso. Essendo un ovale allungato, anche in questo caso attenzione alle proporzioni. Meglio evitare occhiali troppo larghi, puntate invece su lenti anche alte, che vanno a “rubare” spazio dove ce ne è bisogno.

Viso Quadrato

Come dice la parola stessa la forma è appunto squadrata. Un esempio su tutti è la bellissima Angelina jolie. Questo viso ha la particolarità di invecchiare meno meglio rispetto agli altri, proprio per la sua forma spigolosa. Necessitano di forme arrotondate, con angoli smussati, dalla montatura non troppo spessa. Le forme a goccia possono andare bene.

Viso a Triangolo inverso.

Si sviluppa in lunghezza e come la forma diamante ha il mento appuntito, ma la fronte è ampia.

Anche voi potete sbizzarrirvi con uno stile Vintage/retrò indossando occhiali a Farfalla. In generale le forme da utilizzare sono tondeggianti, no a quelle squadrate. L’altezza delle lenti può variare da media a alta, essendo che il vostro viso si sviluppa in lunghezza.

Ecco ora direi che avete tutti gli elementi per poter scegliere al meglio i vostri occhiali, che siano da vista o da sole!!

 

Irene Grisolia Image consultant

 

COMMENTS

  • Dicembre 24, 2017

    Ottimi consigli…da portatrice sana di occhiali, seguiró i tuoi consigli! Maiko http://www.comemivestooggi.it

Post a Reply to Irene Grisolia cancel reply